Escursione in mtb: quali sono i prodotti da avere sempre con sé?

Escursione in mtb: quali sono i prodotti da avere sempre con sé?

4886

L’escursione in MTB, magari su sentieri mai percorsi, è la passione di ogni biker. Pedalare in mezzo alla natura compiendo giri lunghi rispetto alle “solite” uscite di allenamento dà aria fresca sia al corpo che alla mente.

L’escursione in MTB avviene principalmente in estate, la stagione ideale per gite fuori porta con la propria amata bici. Mountain bike o bici da strada non hanno grandi differenze in questo caso, l’importante è vedere nuovi panorami e provare strade mai percorse prima. Si sfruttano le lunghe giornate di sole per scalare in compagnia le vette dolomitiche, i passi che hanno reso famoso il Giro d’Italia o altri itinerari, passando da rifugi, torrenti e altri luoghi meravigliosi in alta quota.

Il giorno prima di partire è corretto fare una lista delle cose da avere sempre con sé, per essere sempre pronti ad affrontare gli inconvenienti che possono capitare durante una lunga pedalata.

I prodotti per l'escursione in MTB

Quante volte è capitato un imprevisto durante l’escursione?

Noi abbiamo la fortuna di pedalare spesso su sentieri nuovi, rimanendo fuori anche per una giornata intera. L’imprevisto è sempre dietro l’angolo e tante volte ci siamo trovati in difficoltà.
Il problema principale (come molti di voi sanno bene) è il peso: anche se le ore fuori sono molte, la tendenza è di lasciare a casa qualsiasi prodotto/aiuto. Bisogna però fare in conti con la realtà e partire preparati, in modo da superare tutti gli inconvenienti.
Ecco quali sono secondo lo staff di Bike Direction le cose da non lasciare mai a casa.

Oltre al vestiario tipo K-way o mantellina e al cibo (barrette energetiche e sali sono indispensabili), bisogna portare con sé alcuni attrezzi e materiali di ricambio come:

Per evitare di mettersi tutto dietro le tasche della maglietta è comodo riporre questi attrezzi in un borsello sottosella. L’alternativa può essere una borraccia “cieca”, in modo da evitare ingombri sul corpo. Oltre al fastidio, potrebbero trasformarsi in oggetti contundenti in caso di caduta.
La bomboletta Gonfia & Ripara ha il suo posto ideale sul tubo del reggisella, basta fissarla con l’apposito velcro.

La fascetta in velcro per il kit Gonfia e Ripara

Secondo noi questi prodotti sono l’occorrente essenziale da portare con sé durante le escursioni estive giornaliere.
Se le vacanze in MTB però si protraggono per giorni, allora è necessario ingrandire la propria scorta di materiale di ricambio con: un copertone, una coppia di pastiglie, sgrassante e pulitore trasmissione, lubrificante e un cavalletto di supporto per la manutenzione.
Ovviamente prima di partire per le vacanze non dimenticate di fare un bel tagliando alla vostra MTB con pulizia e lubrificazione di tutte le parti meccaniche. L’ABC dice di partire dalla trasmissione per poi passare ad un controllo generale del serraggio della viteria (le viti in titanio offrono numerosi vantaggi) tramite chiave dinamometrica, verificare l’usura della catena e infine l’esame dei copertoni. Ogni verifica in più eviterà noie, contrattempi e soprattutto garantirà una maggiore sicurezza.

Ci siamo dimenticati qualche prodotto indispensabile per l’escursione in MTB? Scrivilo nei commenti!

NON CI SONO COMMENTI

Rispondi