IMA Scapin ovvero Italian MTB Awards, ecco la presentazione 2014!

IMA Scapin ovvero Italian MTB Awards, ecco la presentazione 2014!

1586

Ima Scapin è un brand che quasi tutti i biker conoscono e significa Italian MTB Awards.
Dopo aver presentato il circuito MTB La Serenissima Coppa Veneto Zerowind, continua la nostra analisi sui principali comitati organizzatori italiani di corse a ruote grasse.
Oggi tocca per l’appunto agli Italian MTB Awards ovvero ad Ima Scapin.

Dove nasce e come si sviluppa l’idea IMA Scapin

Il progetto nasce nel 2003 per opera di organizzatori della provincia di Modena di gare di Cross-Country, in particolare di Granfondo.
Per i primi 4 anni si tratta di un circuito regionale, con tutte le gare comprese nei confini dell’Emilia Romagna. A partire dal 2008 però c’è il grande passo e IMA Scapin va a racchiudere gare del Nord (Trentino e Lombardia) e Centro Italia (Marche).
Anno dopo anno il “circus” IMA Scapin va a inglobare corse di MTB del nord e centro Italia, diventando punto di riferimento per biker professionisti e appassionati delle ruote grasse.

IMA Scapin - Italian MTB Awards
IMA Scapin – Italian MTB Awards

Il calendario IMA Scapin 2014

Il calendario IMA Scapin 2014 è veramente articolato e comprende 9 gare, organizzate in 5 regioni differenti. I tracciati sono di tipo Marathon e/o Point 2 Point, studiati con la Federazione Ciclistica Italiana per unire sport e promozione territoriale.
Le regioni protagoniste sono la Toscana e il Veneto con 3 gare ciascuna, 1 in Emilia-Romagna, un’altra nelle Marche e una tra Lombardia e Trentino.

Le gare degli Italian MTB Awards

1] Granfondo della Val di Merse – Domenica 13 Aprile 2014

La Granfondo della Val di Merse è la prima gara in calendario dell’IMA Scapin. Il circuito parte da Siena, in Toscana, con un tracciato che prevede 47km totali e 1450 metri di dislivello.
I due punti più importanti sono il Poggio di Siena Vecchia e il Poggio delle Piscine, a 530 metri di altitudine e unico Gran Premio della Montagna della corsa.
Entrambe le “vette” faranno una selezione vera e propria dei biker. Una volta superate, 3 strappi intensi, ma nulla di improponibile.

2] Granfondo del Durello – Domenica 27 Aprile 2014

15 giorni dopo la Toscana si va in terra veneta e più precisamente a San Giovanni Ilarione, in provincia di Verona.
Qui i km da affrontare sono 40, con un dislivello di 1300 mt.
Percorso “simmetrico” con 4 vette da superare, abbastanza simili tra loro.
Gara particolarmente suggestiva anche per i bellissimi paesaggi dei Monti Lessini. Nel 2013 ha vinto l’extraterrestre Leo Paez.

3] Da Piazza a Piazza – Domenica 11 Maggio 2014

Per la terza tappa del circuito IMA Scapin 2014 si torna in Toscana e più precisamente a Prato.
Da Piazza a Piazza è una corsa storica, giunta quest’anno alla 26esima edizione.
Il tracciato è di tipo Marathon e conta 65 km da percorrere con un dislivello di 2000 metri.
Nel 2013 ha vinto un certo Leo Paez…

4] Atestina Superbike GF dei Colli Euganei – Domenica 8 Giugno 2014

Di nuovo in terra veneta, a Este, provincia di Padova. L’anno scorso vi abbiamo raccontato l’ennesima vittoria di Leonardo Paez all’Atesina Superbike, quest’anno ci potrebbe essere la replica del fortissimo colombiano.
Il percorso Granfondo prevede 43 km con un dislivello di 1400 metri. Il tracciato è impegnativo e con single track tecnici.
Da segnalare anche il passaggio dei biker tra le mura del castello di Este.

Leo Paez Atestina Superbike 2013
Leonardo Paez vincitore dell’Atestina Superbike 2013

5] Casentino Bike – Domenica 15 Giugno 2014

Continua l’alternanza Veneto-Toscana e si va ad Arezzo, più precisamente a Bibbiena.
Qui i 58km di percorso, con 1580 metri di dislivello, sono durissimi nella prima metà, fino alla sommità del Monte Calvano. Successivamente il tracciato presenta meno salita, ma davanti ci saranno solo i più veloci.

6] Baldo Bike – Domenica 6 Luglio 2014

Provincia di Verona, a Rivoli Veronese. La gara consiste praticamente nel salire e scendere dal Monte Baldo. Sembra semplice, ma non è così.
Nel 2013 il percorso era di 45 km con 1500 metri di dislivello, quest’anno è ancora in via di definizione.
La volontà è di portare i biker più in alto possibile, per ammirare il panorama del Lago di Garda.
L’anno scorso la Baldo Bike è stata vinta da Francesco Casagrande.

7] GF della Ceramica – Domenica 7 Settembre 2014

L’IMA Scapin 2014 si ferma anche in Emilia Romagna. La sesta tappa del circuito è in programma a Sassuolo, Modena.
Il tracciato è molto impegnativo, con 55 km e 1800 metri di dislivello.
Il punto più delicato è al 35esimo km con la salita verso il GPM.

8] Rampiconero – Domenica 14 Settembre 2014

Ancora un salto di regione, questa volta si a Camerano, in provincia di Ancona.
Il protagonista assoluto della gara è il Monte Conero e costituisce il vero ostacolo dei biker, soprattutto con la salita di metà gara.
I km in programma sono 42, con un dislivello di 1450 metri.
L’anno scorso vinse Juri Ragnoli, dello Scott Racing Team.

9] Tremalzo Superbike – Domenica 12 Ottobre 2014

Per l’ultima tappa degli Italian MTB Awards si va in Lombardia, a Pieve di Tremosine (BS) per la Tremalzo Superbike.
Il tracciato più impegnativo, insieme alla “Da Piazza a Piazza”: 55 km totali da affrontare e dislivello di oltre 2000 metri.
I biker devono superare la vetta di Passo Tremalzo a 1890 metri sul livello del mare. Sicuramente una chiusura in bellezza per il circuito IMA Scapin, lo spettacolo non mancherà.

Gli IMA Scapin per Bike Direction

L’edizione 2014 degli Italian MTB Awards è favolosa a nostro avviso. Il circuito va a inglobare gare di diverse regioni del centro e nord Italia, diventando punto di riferimento per atleti e amanti delle ruote grasse.
Le gare sono altrettanto belle, con percorsi impegnativi e divertenti. Nel 2013 il leader è stato Francesco Casagrande nella classifica generale, mentre per le donne la prima è stata Pamela Rinaldi. Quest’anno?
Difficile fare pronostici, i percorsi dell’edizione 2014 rendono imprevedibile qualsiasi previsione.
Di sicuro noi di Bike Direction seguiremo gli appuntamenti più importanti degli Italian MTB Awards IMA Scapin!

NON CI SONO COMMENTI

Rispondi